Consegna gratuita a partire da 150€ di acquisto

Nevralgia cervicobrachiale, tutto sulla "sciatica del collo".

Nevralgia cervicobrachiale, tutto sulla "sciatica del collo".


Comunemente nota come "sciatica del collo" o "sciatica del braccio", la nevralgia cervicobrachiale colpisce le vertebre cervicali e provoca un dolore che inizia dal collo e si irradia lungo il braccio.

La nevralgia cervicobrachiale è molto dolorosa e difficile da gestire quotidianamente e può causare disturbi del sonno.

Che cos'è la nevralgia cervicobrachiale, da dove proviene il dolore e come possono le soluzioni naturali e facili da applicare aiutarvi a tornare a dormire? Ne parliamo in questo articolo.

Sintesi dell'articolo

Che cos'è la nevralgia cervicobrachiale?

La nevralgia cervicobrachiale è caratterizzata da una dolore che inizia dal colloSi estende al braccio e talvolta si irradia alla mano.

La colonna vertebrale è composta da tre regioni distinte. La colonna vertebrale cervicale è costituita dalle prime 7 vertebre della nuca. La colonna vertebrale dorsale è costituita dalle 12 vertebre successive. Poi la colonna vertebrale lombare con 5 vertebre nella parte bassa della schiena. Questa complessa struttura permette alla schiena di articolarsi, ma protegge anche il midollo spinale che scorre all'interno delle vertebre. È il midollo spinale che distribuisce le radici nervose per innervare la pelle, i muscoli e le articolazioni.

La nevralgia cervicobrachiale è una lesione del nervo cervicale che va dal collo al braccio. Quando viene irritato o compresso, diventa doloroso e provoca una spiacevole scossa elettrica o una sensazione di pizzicore. Il dolore può essere più o meno costante e influire sulla mobilità.

Quali sono le cause della nevralgia cervicobrachiale?

Il dolore cervicale può essere causato da diverse condizioni.

Questo è il caso in particolare dell'osteoartrite. Quando il disco cervicale si consuma prematuramente, lo spazio tra le due vertebre si restringe e il passaggio della radice nervosa viene limitato. Questa perdita di superficie può portare a compressione del nervo cervicale.

Un'ernia del disco può anche causare danni ai nervi cervicali. Anche in questo caso, la causa del disturbo è il disco cervicale. L'anello fibroso non è più in grado di trattenere il nucleo morbido del disco, quindi il disco provoca una sporgenza che comprime il nervo cervicale.

Anche i legamenti, lo sfregamento ripetuto tra le ossa, una frattura o altre condizioni più gravi possono causarlo".sciatica del collo"Per questo è importante consultare un medico non appena compaiono i primi dolori.

Come riconoscere la nevralgia cervicobrachiale?

Diverse radici nervose possono essere interessate e causare la nevralgia cervicobrachiale. A seconda della zona, i sintomi possono essere i seguenti:

  • dolore : Simile a una scossa elettrica o a un'ustione, il dolore è il primo segno della nevralgia cervicobrachiale. Segue un percorso preciso che può irradiarsi nella mano.
  • disturbi della sensibilità : Anche il formicolio al braccio, la perdita di sensibilità al tatto o la sensazione di "pelle di cartone" sono segni di disturbi alle radici nervose.
  • perdita di mobilità: Alcuni gesti meticolosi diventano estremamente difficili da eseguire, come allacciare i bottoni di una camicia, scrivere o compiere altri gesti molto specifici. Questo sintomo è anche un segno di una lesione avanzata, per evitare qualsiasi rischio di paralisi completa è importante consultarsi senza indugio.
Alleviare i dolori articolari con i cerotti STIMCARE

È sufficiente applicare la patch seguendo i nostri video tutorial, disponibili a partire da qui per guidarvi in ogni fase.

Se avete domande sull'applicazione del cerotto, inviate la vostra richiesta a sante@stimcareonline.com. Un terapeuta addestrato e certificato nell'applicazione dei cerotti STIMCARE è a disposizione e si prenderà il tempo necessario per rispondervi.

Come alleviare la nevralgia cervicobrachiale?

  • riposo : Il primo punto è ovviamente il riposo. È fondamentale ridurre l'attrito nella zona del collo. Indossare un collare cervicale può aiutare a limitare i movimenti del collo.
  • Olio essenziale di menta piperita: Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, l'olio essenziale di menta piperita aiuta a ridurre il dolore di origine nervosa.
  • riabilitazione : Le sedute di fisioterapia possono ripristinare gradualmente il movimento e rafforzare i muscoli intorno alla radice disturbata.
  • Cerotti STIMCARE Arthro: La composizione naturale e non transdermica dei cerotti consente una gestione sana ed efficace del dolore. Gli ossidi minerali contenuti nel cerotto riflettono le radiazioni infrarosse emesse durante l'infiammazione; questa concentrazione di radiazioni infrarosse migliora l'apporto di ossigeno e riduce l'infiammazione. Applicati ai punti chiave della medicina cinese, i cerotti STIMCARE offrono un'alternativa semplice ed efficace per alleviare le lesioni al collo. Se le sensazioni dolorose sono localizzate solo nella zona del collo, seguire il tuto: "Soulager la gêne des cervicales” (foto sotto). Se le sensazioni scendono lungo il braccio, è possibile combinare con il protocollo: "Alleviare il fastidio alla spalla". Infine, se il fastidio scende fino al gomito, è possibile aggiungere un cerotto sull'articolazione del gomito per alleviare l'intero braccio.

La nevralgia cervicobrachiale, nota anche come "lesione del midollo spinale cervicale", è una patologia diffusa non solo negli Stati Uniti ma anche in Europa.sciatica del collo"Il sonno è un disturbo doloroso che ha un forte impatto sulla vita quotidiana e deve essere preso in considerazione. I cerotti STIMCARE agiscono efficacemente giorno e notte per eliminare il disturbo e ripristinare il sonno ristoratore con facilità.

Altri articoli

Salute

Nevralgia cervicobrachiale, tutto sulla "sciatica del collo".

Comunemente nota come "sciatica del collo" o "sciatica del braccio", la nevralgia cervicobrachiale colpisce le vertebre cervicali e provoca un dolore che inizia dal collo e si irradia lungo il braccio.

La nevralgia cervicobrachiale è molto dolorosa e difficile da affrontare quotidianamente e può causare disturbi del sonno.

Che cos'è la nevralgia cervicobrachiale, da dove proviene il dolore e come possono le soluzioni naturali e facili da applicare aiutarvi a ritrovare un sonno ristoratore? Ne parliamo in questo articolo.

Salute

Che cos'è la nevralgia intercostale?

La nevralgia intercostale è un forte dolore lungo le costole, causato dall'infiammazione o dal danneggiamento dei nervi intercostali. Quando il disagio si manifesta nel petto, è facile pensare a un problema cardiaco o polmonare, ma anche i nervi intercostali possono esserne la causa.

Solo un medico è in grado di valutare la localizzazione della patologia. Se conferma che è parietale e coinvolge solo la parete toracica, l'obiettivo principale sarà la gestione, in quanto questa condizione non è generalmente grave.

La buona notizia è che esistono soluzioni naturali ed efficaci per lenire i disturbi intercostali e riacquistare la libertà di movimento. Ne parliamo proprio qui.