Consegna gratuita per ordini superiori a 80 euro

Come si può alleviare il tunnel carpale?


La sindrome del tunnel carpale colpisce 11 % delle donne e 3,5 % degli uomini. Sebbene 130.000 persone all'anno si sottopongano a un intervento chirurgico, gli studi hanno dimostrato che in un terzo dei casi la sindrome scompare spontaneamente, senza trattamento.

Tuttavia, la sindrome del tunnel carpale, che si manifesta soprattutto nelle persone di età compresa tra i 40 e i 50 anni e tra i 60 e i 70 anni, rimane una condizione dolorosa e invalidante, spesso causata dal lavoro e che comporta un'assenza dal lavoro.

Purtroppo i rimedi naturali sono spesso trascurati e molte persone non sanno che potrebbero trovare sollievo con soluzioni semplici e naturali.

Sintesi dell'articolo

Qual è lo scopo del tunnel carpale?

Situato nel polso, il tunnel carpale è una sorta di tunnel stretto composto da piccole ossa e legamenti, che contiene anche i tendini dei muscoli flessori delle dita e il nervo mediano., cioè uno dei nervi principali dell'avambraccio e del palmo della mano. Svolge un ruolo sensoriale e motorio.

Il tunnel carpale e il nervo mediano sono fondamentali per la produzione di movimenti nel polso e nella mano. Dobbiamo a loro il la forza del nostro movimento così come il nostro sensibilità tattile.

Che cos'è la sindrome del tunnel carpale?

La sindrome del tunnel carpale comprende 3 sintomi principali:

  • Dolori e malesseri sul polso e sul palmo, che si irradia fino alle dita (le prime 3 o 4)
  • Disturbi della sensibilità toccare
  • Una riduzione forza

Intorpidimento e formicolio sono sensazioni spesso riferite da chi soffre di sindrome del tunnel carpale.

Perché le persone soffrono di tunnel carpale?

I tendini del tunnel carpale sono ricoperti da una guaina piena di liquido che permette loro di scorrere agevolmente durante i movimenti della mano. Quando questi movimenti diventano troppo ripetitivi, i tendini si irritano, si gonfiano e l'interno della guaina si infiamma. Il tunnel carpale non è in grado di assorbire questo rigonfiamento, da cui deriva la compressione del nervo mediano nel polso.

Quali sono le cause di questo disturbo muscolo-scheletrico? Nella maggior parte dei casi si parla di sindrome del tunnel carpale idiopatica: non viene individuata alcuna causa in quanto tale.

Il più delle volte, però, la sindrome è legata ad un'altra patologia che ha ha contribuito lei stessa comprimere il nervo mediano: ciò può essere dovuto a gravidanza, menopausa, ipotiroidismo, diabete, artrite reumatoide o gotta.

Allo stesso modo, determinati movimenti o posture possono portare alla compressione del nervo mediano, sia durante le attività professionali che nel tempo libero. Si tratta soprattutto di movimenti ripetitivi, tutti in flessione ed estensione con torsione del polso e ricorso a una notevole forza della mano, ma anche dell'uso ripetuto del duo indice pollice. Anche la guida prolungata può essere dannosa.

Tuttavia, è possibile adottare una serie di precauzioni prevenire questa sindrome.

Ad esempio, quando si svolgono attività ripetitive, è consigliabile fare delle pause eallungare il polso. Allo stesso modo, è necessario variare le posizioni e i movimenti delle mani, senza esagerare.

Gli oggetti devono essere tenuti a mano intera e le impugnature degli strumenti devono essere adattate alla forma del corpo del bambino.

È opportuno evitare strumenti vibranti e indossare guanti quando si lavora al freddo. Quando si lavora al computer, si raccomanda l'uso di un mouse adatto.

Alleviare i dolori articolari con i cerotti STIMCARE

È sufficiente applicare la patch seguendo i nostri video tutorial, disponibili a partire da qui per guidarvi in ogni fase del percorso.

Se avete domande sull'applicazione del cerotto, inviate la vostra richiesta a sante@stimcareonline.com. Un terapeuta addestrato e certificato per l'applicazione dei cerotti STIMCARE sarà lieto di rispondere alle vostre domande.

Come si può alleviare il tunnel carpale in modo naturale?

Il dolore, il formicolio e l'intorpidimento sono presenti: invadono ogni giorno un po' di più la vita quotidiana, sia che si tratti di cucinare, di armeggiare, di fare giardinaggio, di sentirsi semplicemente bene, sia che si tratti di scrivere, produrre o costruire qualcosa nella vita professionale.

Esistono soluzioni naturali per alleviare il tunnel carpale e riacquistare una mobilità ottimale :

  • Agopuntura migliora gli impulsi nervosi sensoriali nel nervo mediano.
  • Applicazione del freddo lenisce il dolore, ma deve essere seguito da un massaggio per evitare di irrigidire troppo i muscoli.
  • Cerotti a infrarossi STIMCARE agiscono in sinergia con l'organismo, riciclando la propria energia e restituendola attraverso la riflessione dei raggi infrarossi. L'effetto dei cerotti è quello di attivare la microcircolazione sanguigna, drenare le tossine e ridurre efficacemente l'infiammazione. Naturali, non riscaldanti e non transdermici, durano fino a 5 giorni, ma la loro efficacia si protrae oltre.

Quindi, senza alternative naturali, la sindrome del tunnel carpale può diventare rapidamente un inferno per chi ne soffre, qualunque sia la causa. Utilizzo Cerotti a infrarossi Stimcare è riacquistare l'integrità fisica nel rispetto del proprio corpo. In tre parole, il cerotto stimola, drena e allevia in modo naturale per restituire fluidità ai movimenti.

Altri articoli

STIMCARE-SANTE-TROUBLES-MUSCULO-SQUELETTIQUES
Artro

Comprendere i disturbi muscoloscheletrici

I disturbi muscoloscheletrici, noti anche come DMS, sono comuni patologie multifattoriali dell'apparato muscoloscheletrico (gambe, braccia, schiena, collo, ecc.).

Le attività professionali ed extraprofessionali possono scatenare, aggravare e mantenere l'insorgenza di questi disturbi.

I DMS colpiscono tutti i tessuti molli (periarticolari) come muscoli, articolazioni, tendini e nervi. Questo disagio funzionale, responsabile di un dolore persistente, ha ripercussioni su diverse aree del corpo e, in ultima analisi, sulla qualità della vita. In questo articolo analizziamo la situazione.

STIMCARE-CALCIFICATION-COIFFE-DES-ROTATEURS
Artro

Calcificazione della cuffia dei rotatori, quando la spalla causa dolore

Nota anche come tendinopatia calcifica, quando la spalla si infiamma e diventa dolorosa, può essere dovuta alla calcificazione della cuffia dei rotatori. Questa patologia è ben nota nel mondo dello sport, ma non solo: colpisce anche persone tendenzialmente sedentarie e che non partecipano necessariamente ad attività sportive.

I depositi di cristalli di calcio si incastrano nei tendini della cuffia dei rotatori. Mentre alcune calcificazioni possono essere ininfluenti e passare inosservate per diversi anni, altre sono estremamente dolorose e talvolta totalmente invalidanti durante un attacco.

Le soluzioni naturali possono aiutare ad alleviare la tensione della spalla e a ridurre l'infiammazione: in questo articolo analizziamo la situazione.

Approfitta di -10% sul tuo primo ordine iscrivendoti alla Newsletter STIMCARE!

it_IT